Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Griphook

Discussione0
1 354pagine in
questa wiki

Reindirizzamento da Unci-unci

Griphooksing
{{{Nome}}}
Informazione biografica
Informazione fisica
Specie

Goblin

Sesso

Maschile

Capelli

Argenti

Occhi

Gialli

Famiglia
Affiliazione
Lealtà

Banca dei Maghi Gringott

Griphook (Precedentemente Unci-unci) era un Goblin.

BiografiaModifica

Occupazione alla GringottModifica

Griphook alla Gringott

Durante la visita di Harry e Hagrid nel agosto del 1991.

Griphook lavorava per la Banca dei Maghi Gringott. Nel 1991 condusse Harry Potter e Rubeus Hagrid alle camere blindate 687 e 713.[1]

Nel 1997, ebbe l'incarico di riporre la Spada di Godric Grifondoro nella Camera Blindata della Famiglia Lestrange per Bellatrix Lestrange. Notò che la spada era un falso, ma egli decise di non rivelare queste informazioni a Bellatrix.

In FugaModifica

Nel 1997, Griphook andò in fuga dopo la caduta del Ministero della Magia a favore dei Mangiamorte, poiché Voldemort dichiarò che i goblin erano sotto il controllo dei Maghi e si rifiutò di riconoscere qualsiasi padrone Mago.

Incontrò Dirk Cresswell e Gornuk e in seguito Ted Tonks e Dean Thomas, e trascorsero diversi mesi in fuga. Il gruppo fu poi catturato da una banda di Ghermidori guidati da Fenrir Greyback. Ted, Dirk e Gornuk furono uccisi, ma Griphook e Dean vennero presi prigionieri. Poco dopo, la squadra di Greyback vennero a conoscienza della posizione di Harry Potter, Hermione Granger, Ron Weasley dopo che essi ruppero Tabù pronunciando il nome Voldemort. Griphook, insieme agli altri catturati, venne portato a Villa Malfoy imprigionato nella cantina.

Tuttavia, il trio era in possesso della vera Spada di Godric Grifondoro. Bellatrix, credendo che la spada fosse stata presa dalla sua camera blindata, torturò Hermione con la Maledizione Cruciatus per scoprire come ne fossero entrati in possesso. Lei mentì affermando che si trattava di un falso e Harry persuadè Goblin a continuare quella storia.

L'elfo domestico Dobby riuscì a portare in salvo tutti i prigionieri a Villa Conchiglia. Le gambe del folletto erano rimaste ferite durante la fuga, quindi Fleur Delacour gli somministrò dell'Ossofast per guarirlo. Griphook osservò dalla finestra della camera come Harry seppolì il corpo Dobby, sorpreso dal grande rispetto che Harry gli riservò e in seguito dalla rivelazione di Hermione Granger che gli disse di volere la liberazione degli elfi domestici, dato che maghi pochi trattavano essi ed altri esseri non-umani con rispetto.

La rapina alla GringottModifica

Griphook a Villa Conchiglia

Unci-unci a Villa Conchiglia.

Harry ben presto andò da Griphook per chiedergli di aiutarli a penetrare nella Gringott per sottrarre l'Horcrux nella camera blindata di Bellatrix. Grazie alla sua impressione favorevole su Harry, e Hermione che sottolineò il fatto che tutti gli esseri magici erano uniti nel resistere a Voldemort, Griphook accettò di dare il suo aiuto in cambio della Spada di Grifondoro, che riteneva di proprietà dei Goblin, sostenendo che Godric Grifondoro l'avesse rubata Ragnuk, il creatore della spada. Harry accettato con riluttanza.

Tuttavia, la sfiducia di Griphook nei confronti dei maghi in generale, e i suoi sentimenti che artefatti prodotti dai goblin dovrebbero essere restituiti ai goblin una volta morto l'acquirente originale, lo portarono a sospettare che Harry non avrebbe mantenuto la parola di lasciargli la spada. Durante l'intrusione, riuscì ad afferrare la spada, poi fuggì nelle grotte per chiedere aiuto contro i ladri. Nonostante il suo tradimento nei loro confronti, Harry, Ron e Hermione fuggirono con la Coppa di Tassofrasso, volando su un drago a guardia delle camere di alta sicurezza.

ApparizioniModifica

NoteModifica

  1. Harry Potter e la Pietra Filosofale - Capitolo 5: Diagon Alley

Nella rete di Wikia

Wiki a caso