Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Specchio delle Emarb

Discussione0
1 357pagine in
questa wiki
Specchio-delle-Emarb
Specchio delle Emarb
Oggetto
Fatto

Prima del 1891

«Emarb eutel amosi vout linon ortsom»
— Inscrizione sulla sommità dello specchio[1]

Lo Specchio delle Emarb (Precedentemente Specchio delle Brame) (ing: Mirror of Erised) è uno specchio magico che mostra quello che si brama più profondamente nel cuore. In cima si trova un'iscrizione: Emarb eutel amosi vout linon ortsom. Invertire la frase e modificare gli spazi produce: Mostro non il tuo viso ma le tue brame.[2]

StoriaModifica

Nessuno sa chi abbia fabbricato lo Specchio. È uno di quei manufatti magici che sembra essere stato creato per divertimento, perché anche se rivela molto di più di uno specchio normale, è più una curiosità che un oggetto utile. [3]

È arrivato a Hogwarts prima del 1891, forse portato da un insegnante sia perché ne aveva colto il funzionamento e ne era rimasto affascinato, sia perché non lo capiva e desiderava l'opinione dei colleghi.[3]

Lo Specchio è stato nella Stanza delle Necessità per circa un secolo prima che Albus Silente lo disseppellisse e lo rimettesse in funzione. Faceva sostanziali modifiche allo Specchio, che divenne un magnifico nascondiglio e un test determinante per chi non è puro di cuore.[3]


Harry e lo Specchio delle Emarb

Lo Specchio è stato scoperto nell'aula in disuso da Harry Potter il 25 dicembre 1991 mentre lui fuggeva di Argus Filch. Guardandolo, Harry vide i suoi parenti. Il giorno dopo, portò il suo amico Ron a vedere i suoi parenti, ma invece Ron vide sé stesso come Caposcuola e capitano della squadra di Quidditch di Grifondoro. [2]


«non serve a niente rifuigiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere»
Albus Silente[2]

Harry continuava a tornare allo Specchio, fino alla notte in cui Silente lo trovò. Spiegò a Harry la funzione dello Specchio e gli dice che lo Specchio sarebbe stato portato in una nuova dimora il giorno seguente, chiedendo a Harry di non cercarla. Prima di andare a letto, Harry chiese a Silente che cosa vede nello Specchio, e Silente rispose che si vedeva con in mano un paio di grossi calzini di lana perché i calzini non bastano mai.[2] Questo è stato un scherzo; in realtà, Dumbledore vide la sua famiglia insieme, libera della sofferenza.

Il giorno seguente, lo Specchio è stato portato nei sotterranei per proteggere la Pietra Filosofale. Silente nascose la Pietra dentro lo Specchio. In questo modo solo una persona che volesse trovare (e non usare) la Pietra la avrebbe potuta ottenere. Chiunque avesse desiderato usare la Pietra avrebbe visto sé stesso preparare l'Elisir di lunga vita e trasformare i metalli in oro, visto che questo era il suo desiderio.[4]

Nel 1992, Harry Potter, di fronte allo Specchio, desiderava trovare la pietra per sottrarla a Quirinus Quirrell, ma non aveva alcun desiderio di usarla, quindi vide sé stesso nell'atto di mettersi la Pietra in tasca, dove poi la trovò.[4]

Brame ConosciuteModifica

Persona Brame
Hermione Granger Lord Voldemort morto. Se stesso e Ron abbracciandosi.[5]
Harry Potter

1991: La sua famiglia[2]

1992: Se stesso con la Pietra Filosofale[4]

1997: Lord Voldemort, morto[6]

Quirinus Quirrell 1992: Se stesso, a dare la Pietra Filosofale a Lord Voldemort.[4]
Tom Riddle Se stesso, immortale.[6]
Albus Silente Sua famiglia, sana e salva.
Ron Weasley 1991: Se stesso, come il migliore di tutti suoi fratelli[2]

EtimologiaModifica

Nell'eizione originale l'oggetto viene viene chiamato "Mirror of Erised", dove "erised" è la parola inglese per desiderio (desire) letta al contrario. Nella prima versione italia il nome fui cambiato in Specchio delle Brame, con evidente riferimento alla favola di Biancaneve. Tuttavia, nella traduzione curata da Stefano Bartezzaghi si è deciso di rimanere più fedeli all'originale e l'oggetto è stato ribattezzato "Specchio delle Emarb" (Emarb è la parola 'Brame' scitto alla rovescia) in modo da mantenere anche il riferimento fiabesco della prima edizione.

ApparizioniModifica

NoteModifica

  1. Harry Potter e la Pietra Filosofale - Capitolo 12: Lo Specchio delle Emarb
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 Harry Potter e la Pietra Filosofale - Capitolo 12: Lo Specchio delle Emarb
  3. 3,0 3,1 3,2 Pottermore - Nuovo da J.K. Rowling: Lo Specchio delle Brame
  4. 4,0 4,1 4,2 4,3 Harry Potter e la Pietra Filosofale - Capitolo 17: L'uomo dai due volte
  5. An Evening with Harry, Carrie and Garp (Inglese)
  6. 6,0 6,1 Intervista fra J.K. Rowling, The Leaky Cauldron e Mugglenet (Inglese)