Fandom

Italian Harry Potter Wiki

Prima profezia di Sybill Trelawney

1 508pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Profezia.jpg

La profezia immagazzinato nell'Ufficio Misteri.

«Ecco giungere il solo col potere di sconfiggere l'Oscuro Signore... nato da chi lo ha tre volte sfidato, nato sull'estinguersi del settimo mese... l'Oscuro Signore lo designerà come suo eguale, ma egli avrà un potere a lui sconosciuto... e l'uno dovrà morire per mano dell'altro, perché nessuno dei due può vivere se l'altro sopravvive... il solo col potere di sconfiggere l'Oscuro Signore nascerà all'estinguersi del settimo mese...»
Sybill Trelawney[1]

Storia

Creazione

Sybill Trelawney fece questa profezia nel 1980, durante il suo colloquio per la cattedra di Divinazione con Albus Silente. Silente, rimasto deluso dalla performance della Trelawney, stava per ripartire quando lei andò in trance e pronunciò la profezia.

Nella profezia, Sybill descrisse i requisiti del il bambino che avrebbe avuto il potere di sconfiggere Voldemort:

  • Sarebbe stato maschio
  • Sarebbe nato alla fine di luglio 1980
  • I suoi genitori avrebbero sfidato il signore oscuro tre volte
  • Avrebbe avuto potere sconosciuto a Voldemort
  • Se più di uno avesse avuto i requisiti sopracitati, Voldemort avrebbe scelto il bambino di cui parlava la profezia stessa

Severus Piton, allora Mangiamorte, ascoltò la prima parte della profezia e la riportò a Voldemort.

La reazione di Voldemort

C'erano due bambini a cui la profezia poteva riferirsi: Neville Longbottom, il figlio di Frank e Alice Longbottom (due Auror) o Harry Potter, il figlio di Lily e James Potter (membri dell'Ordine della Fenice). Voldemort scelse Harry, con la convinzione che, poiché era anch'egli un Mezzosangue, si sarebbe rivelato una minaccia maggiore. Piton era inorridito, perché era innamorato di Lily. Chiese quindi al suo maestro di risparmiare Lily e Voldemort decise di dare una possibilità alla donna. Voldemort offrì a Lily Evans la possibilità di salvarsi se avesse rinunciato a difendere il bambino, ma lei rifiutò. Il 31 ottobre 1981, Lily fu uccisa proteggendo suo figlio, fornendogli una protezione potentissima. Voldemort non poté fare male al bambino e, provando ad ucciderlo, l'anatema si ritorse contro di lui, lasciando il piccolo Harry incolume, se non per una cicatrice a forma di saetta sulla fronte.

Distruzione del resoconto della profezia

Harry e la profezia.png

Harry prende la profezia

Voce principale: Battaglia dell'Ufficio Misteri

Le sole persone che possono ritirare un profezia sono quelle per cui la profezia è stata fatta. Non potendo farsi vedere al Ministero, Voldemort tende una trappola a Harry, per indurlo a ritirarla per i Mangiamorte. Durante la Battaglia nell'Ufficio Misteri, però, la profezia viene distrutta prima che Voldemort o Harry possano ascoltarla. Nonostante questo Harry riesce ad ascoltarla, grazie al pensatoio di Silente[2]. Nel film invece Harry la ascolta prima della battaglia.

Apparizioni

Note

Inoltre su Fandom

Wiki a caso