Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Lavanda Brown

Discussione0
1 365pagine in
questa wiki
Jessie-cave-lavanda-brown-in-una-scena-del-film-harry-potter-and-the-half-blood-prince-125885
Lavanda Brown
Informazione biografica
Data di nascita

c. 1979-1980

Data di morte

2 maggio 1998 (17-18 anni)

Discendenza

Purosangue

Alias
  • Lav-Lav
  • Lav
Informazione fisica
Specie

Umano

Sesso

Femminile

Capelli

Biondo cenere

Occhi

Marroni

Pelle

Bianca

Informazione di famiglia
Parenti
Caratteristiche magiche
Molliccio

Uno dei seguenti:

  • Ratto
  • Serpente a sonagli
  • Bulbo oculare
Patronus

Incorporeo

Affiliazione
Casa

Grifondoro

Lealtà

Lavanda Brown (ing: Lavander Brown) (1979 o 19802 maggio 1998) era una Strega Purosangue. Iniziò la sua educazione nella Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts nel 1991 e venne smistata in Grifondoro.

Lavanda, assieme alla sua amica Parvati Patil, nel suo terzo anno cominciò a studiare Divinazione, materia che le interessava particolarmente ed entrò in buoni rapporti con la professoressa Sybill Trelawney. Al quinto anno Lavanda si iscrisse all'Esercito di Silente, un'organizzazione istituita da Harry Potter, nonostante i suoi dubi iniziali riguardo al ritorno di Lord Voldemort. Durante il sesto anno lei e Ron Weasley si frequentarono per un breve periodo. Nel suo anno scolastico finale, Lavanda si iscrisse nuovamente all'Esercito di Silente per ribellarsi ai Mangiamorte e combatté alla Battaglia di Hogwarts, durante la quale venne uccisa dal licantropo Fenrir Greyback.

BiografiaModifica

Primi anni di vitaModifica

Lavanda nacque nel 1979 o nel 1980.

Ricevette una lettera di accettazione per la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts all'età di dieci/undici anni.

Educazione a Hogwarts (1991-1998)Modifica

Primo AnnoModifica

«Ma <<Brown Lavanda>> fu la prima nuova Grifondoro e il tavolo all'estrema sinistra esplose in un evviva generale; tuttavia Harry notò che i fratelli gemelli di Ron fischiavano.»
Cerimonia dello Smistamento
Grif

Lavanda cominciò a studiare alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts il 1° settembre 1991. Fu il primo studente ad essere smistato alla Casa di Grifondoro.[1]

Condivise il dormitorio con Hermione Granger, Sophie Roper, Sally Smith e Parvati Patil, la quale divenne la sua migliore amica. Però non andava d'accordo con Hermione come con le altre tre ragazze. Molti credevano che Hermione fosse una solitaria e preferise le amicizie maschili a quelle femminili. Ci furono anche scontri di personalità tra Hermione e le altre ragazze di Grifondoro; Hermione, essendo piuttosto studiosa, avrebbe legato di più con le ragazze di Corvonero.

Secondo AnnoModifica

Nel suo secondo anno scolastico, Lavanda partecipò alla lezione di Storia della Magia in cui Hermione chiese al professor Rüf spiegazioni sulla storia della Camera dei Segreti. Come gli altri studenti, anche Lavanda prestò attenzione solo a quella lezione di Storia della Magia. Lavanda frequentò il Club dei Duellanti del professor Lockhart e quando Lockhart venne disarmato dal professor Piton, Lavanda gli restituì la bacchetta.

Terzo AnnoModifica

Nel suo terzo anno a Hogwarts, Lavanda scelse di studiare Divinazione, nella quale crede molto, fin da quando la professoressa Sybill Trelawney le predisse vagamente la morte del suo coniglietto, Binky. Scelse anche Cura delle Creature Magiche.[2]

Quinto AnnoModifica

All'inizio del quinto anno, litigò con Hermione riguardo il ritorno di Lord Voldemort (a cui non credette), ma comunque si ricredette presto e partecipò subito all'Esercito di Silente.

Sesto AnnoModifica

Ron e Lavanda

Ron e Lavanda.

Durante il sesto anno, divenne la prima ragazza di Ron Weasley che però con il tempo si stancò per l'eccessivo attaccamento (pomiciavano sempre appena si incontravano) la lasciò.Hermione Granger era contraria a questa relazione, quindi litigò con Lavanda. Rimase scossa quando nel sogno Ron disse: <<Hermione>>

Settimo AnnoModifica

Continuò a studiare durante il settimo anno, ma fu costretta a rifuigiarsi nella Stanza delle Necessità per sfuggire alle perfidie dei Carrow. Durante la Battaglia di Hogwarts cadde da una balcone e venne aggredita da Fenrir Greyback. Hermione e poi Sybill Trelawney cercarono di salvarla, ma era gravemente ferita.

Dietro le sceneModifica

Apparizioni Modifica

NoteModifica

  1. Harry Potter e la Pietra Filosofale - Capitolo 7: Il Capello Parlante
  2. Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban - Capitolo 6: Artigli e foglie di tè
[[en:Lavender Brown]ùc xngd.tyvkh-]