Fandom

Italian Harry Potter Wiki

Incantesimo di Appello

1 507pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Accio.jpg
Incantesimo di Appello
Informazione di Magia
Formula

Accio

Tipo

Incantesimo

Gesto

Accio.png

Effetto

Attira un oggetto a sé

L'Incantesimo di Appello (Summoning Charm), la cui formula è Accio, è un incantesimo che attira un'oggetto a chi lo lancia. E' uno degli incantesimi più antichi nella società magica e per gli studenti di Hogwarts viene insegnato al Quarto Anno, grazie al Manuale degli Incantesimi, Volume quarto, di Miranda Gadula.[1]

Etimologia

Il nome Accio deriva dal verbo latino omonimo accio, il quale significa "chiamare", "radunare" in senso specifico. Da notare che nella versione ungherese, la formula è stata sostituita con Invito, più facilmente interpretabile come un "invito a me".

Storia

Stando a quanto detto dalla storica della magia Miranda Gadula, l'Incantesimo di Appello è noto ai maghi e streghe di tutto il mondo sin dagli albori delle arti magiche.

Caratteristiche

Effetti

L'Incantesimo di Appello attira verso il mago o la strega che lo ha lanciato un particolare oggetto. Questo incantesimo non si manifesta con luci, scintille o altro, tuttavia si può udire un suono flebile nell'aria.

Limitazioni

Più lontano è l'oggetto desiderato, più difficile sarà chiamarlo a sé. Sembrano esserci alcune controversie con quanto enunciato da Hermione Granger, la quale sostiene che un oggetto può essere chiamato facilmente a sé anche trovandosi a enormi distanze, purché l'incantatore abbia ben presente dove si trovi.

Esistono anche controincatesimi. Un metodo rudimentale ma a volte utile può essere quello di interporre alcuni ostacoli fra il mago e l'oggetto desiderato, per rendere più complesso l'arrivo a destinazione. Ad ogni modo, il metodo anti-furto è considerato il migliore controincantesimo, atto ad evitare che i propri possedimenti finiscano in mani sbagliate. Questo tipo di controincantesimo si è diffuso solamente a cavallo tra il Novecento e il Duemila.

Casualità

Spesso si può avvicinare un oggetto pur non descrivendo dettagliatamente di cosa si tratti. Hermione, nel sesto libro, chiama a sé il libro Segreti delle Arti Oscure semplicemente dicendo Accio libro sugli Horcrux.

Curiosità

  • Nella versione Lego dei giochi basati sulla saga di Harry Potter, Accio può anche spostare gli oggetti e in certi casi allontanarli dal mago, agendo da incantesimo opposto.

Apparizioni

Note

  1. Harry Potter e il Calice di Fuoco - Capitolo 11: Sull'Hogwarts Express

Inoltre su Fandom

Wiki a caso