Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Fenice

Discussione0
1 349pagine in
questa wiki
Fawkes
Fenice
Informazione specie
Endemico in
  • Egitto
  • India
  • Cina
Classificazione Ministero
della Magia

XXXX

Informazione fisica
Senziente

Piume

Rosse e ore

Occhi

Neri

La Fenice è un uccello magico.

DescrizioneModifica

AspettoModifica

La fenice è un uccello dalle dimensoni di un grosso cigno scarlatto dal piumaggio rosso e oro, il becco e gli artigli d'oro, occhi neri, e una coda lunga come il pavone. Le sue piume scarlatte splendono flebilmente nell'oscurità, mentre quelle d'oro della coda sono calde al tatto. Le fenici sono note per fare il nido sulle sommità delle montagne. Sono erbivori miti e noti per la loro pacificità. Mentre si avvicina il giorno in cui bruceranno iniziano ad assomigliare a tacchini spiumati per metà. Inoltre, i loro occhi diventano opachi, le loro piume iniziano a cadere, e iniziano ad emettere strani suoni. Poi l'uccello improvvisamente scoppia in fiamme per rinascere dalle ceneri poco dopo. In pochi giorni, ritornano alle dimensioni precedenti. Questo processo rende le fenici immortali.

Abilità e CaratteristicheModifica

«Creature affascinanti, le fenici. Riescono a trasportare carichi pesantissimi, le loro lacrime hanno poteri curativi e, come animali domestici, sono fedelissimi»
Albus Silente

La più straordinaria tra le abilità è la sua capacità di rigenerarsi. Esplode in fiamme periodicamente quando il suo corpo invecchia e nasce dalle fiamme sottoforma di pulcino appena nato. Questo evento è chiamato "Burning Day" (Letteralmente "Giorno Ardente") e conferisce a questi uccelli un ampio arco di vita, al punto dell'effettiva immortalità, così come l'abilità di "incanalare" la piena potenza dell'Anatema Che Uccide e rinascere ancora.

La fenice può anche sparire e riapparire a piacimento in esplosioni di fiamme, come se si materializzasse, e vanta lacrime e canti magici. Le lacrime hanno potenti capacità curative. Per esempio, le lacrime di fenice sono l'unico antidoto noto al veleno di Basilisco. Le lacrime possono anche di recuperare una persona perfino in punto di morte, mentre il canto della fenice accresce il coraggio dei buoni e accende la paura nel cuore dei malvagi.

Le fenici sono capaci di sollevare grandi pesi con la propri coda, come volare per una lunga distanza senza sforzo con quattro persone attaccate alla coda. Possono anche lasciare messaggi esplodendo in fiamme per riapparire da qualche altra parte e lasciandosi dietro un'unica piuma d'oro della propria coda.

ClassificazioneModifica

L'Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche ha classificato la Fenice come XXXX (pericoloso/richiede una conoscienza specialistica/affrontabile da un mago esperto). questa classificazione è dovuta perché pocchissimi maghi sono in grado di addomesticarne una.

Fenici AddomesticateModifica

Fenice-fanny
NohrAggiunto da Nohr
«La fenice ottiene un punteggio di XXXX non perché sia aggressiva, ma perché molti pochi sono riusciti ad addomesticarla»
Newton Scamander - Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli[1]

Le fenici che sono state addomesticate sono estremamente fedeli alla famiglia magica del loro proprietari, e partono in cerca della propria strada se i loro proprietari muoiono, piuttosto che trovare un nuovo padrone.

Ci sono due fenici addomesticate note, la fenice Fawkes di Silente e Sparky, la mascotte della della squadra noezelandese di Quidditch, Moutohora Macaws.

FawkesModifica

Dumbledorefawkes3
NohrAggiunto da Nohr

Fawkes fu la fenice di Silente. Ha donato due piume della sua coda che adesso costituiscono l'anima delle bacchette magiche di Harry Potter e del suo peggior nemico, Lord Voldemort. Nel 1993, aiutò Harry di uccidere il Basilisco di Salazar Serpeverde e poi di uscire dalla Camera dei Segreti.

Per saperne di più, leggere: Fawkes

SparkyModifica

Sparky è la fenice mascotte della squadra neozelandese Moutohora Macaws.

Usi conosciutiModifica

Le piume di Fnice possono costituire il nucleo di una Bacchetta

ApparizioniModifica

NoteModifica

Nella rete di Wikia

Wiki a caso