Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Dolores Umbridge

1 381pagine in
questa wiki
Discussione2
Normal HP7 Official (35)
Dolores Umbridge
Informazione biografica
Data di nascita

26 ago 1951[1]

Discendenza

Mezzosangue

Titolo/i
  • Madam
  • Sottosegretario Anziano
  • Professoressa
  • Alto Inquisitore
  • Preside
Informazione fisica
Specie

Umana

Sesso

Femminile

Capelli

Grigio topo

Occhi

Marrone

Informazione di famiglia
Parenti
Caratteristiche magiche
Patronus

Gatto

Affiliazione
Casa

Serpeverde

Lealtà

Dolores Jane Umbridge era una Strega mezzosangue e Sottosegretario Anziano al Ministro della Magia sotto i Ministri Cornelius Caramell, Rufus Scrimgeour, e Pius O' Tusoe.

BiografiaModifica

Vita in anticipo Modifica

Umbridge era il primo figlio di un mago di nome Orford Umbridge e un Babbano Ellen Cracknell. Suo fratello minore è stato un Squib, ma lei stessa è nata una strega. Sotto l'influenza di suo padre, sua madre disprezzava babbano e suo fratello Squib, considerandoli inferiori a lei e suo padre, ed entrambi li denunciò. Ellen e suo figlio restituiti al mondo babbano, mai di essere ascoltato di nuovo.

All'età di undici anni, ha acquistato la sua bacchetta, un insolitamente breve, a Diagon Alley, molto probabilmente a Ollivander's. Secondo Garrick Olivander, anormalmente brevi bacchette di solito scelti quelli il cui carattere morale era stentata, piuttosto che perché erano fisicamente breve. Umbridge frequentato Hogwarts, dove è stato risolto in Serpeverde.

La vita dopo Hogwarts Modifica

Umbridge

Dolores Umbridge

Nel 1995 diviene, docente della cattedra di Difesa contro le Arti Oscure della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts Dolores Umbridge è incaricata da Cornelius Caramell come insegnante di Difesa contro le Arti Oscure, con l'unico fine di poter così riferire al Ministro tutto ciò che avviene all'interno della scuola. Egli sostiene la Umbridge con una serie di nuovi decreti, che le attribuiscono poteri sempre maggiori, fino alla nomina di Inquisitore Supremo di Hogwarts, con l'incarico di assicurare che le direttive ministeriali vengano correttamente applicate nella scuola. L'intenzione di Caramell è di usare la Umbridge per controllare ogni mossa di Albus Silente, sospettato di star tramando contro il Ministero. La Umbridge prende subito in antipatia Harry, che continua a insistere sul ritorno di Voldemort, (e su questo lei non ci crede) è per questo che gli infligge punizioni particolarmente dure e dolorose: obbliga infatti Harry a scrivere frasi con una piuma speciale, nera e affilata, che usa il sangue di chi scrive come inchiostro.

Poco dopo aver tolto a Harry Potter e Fred e George Weasley il permesso di giocare a Quidditch, la Umbridge scopre che alcuni studenti - guidati proprio da Harry - svolgono in segreto delle esercitazioni di Difesa contro le Arti Oscure, avvalorando la sua tesi di un complotto ai danni del ministero, e decide di adottare nuove direttive ministeriali per vietare le associazioni non organizzate. L'associazione segreta prende il nome di ES, acronimo di Esercito di Silente (Dumbledore's Army).

Trelawney licenziata da Umbridge

Umbridge saccheggio la professoressa Cooman e il tentativo di mandarla via dal Castello di Hogwarts.

Dopo aver licenziato Sibilla Cooman in qualità di Inquisitore Supremo, viene a sapere che l'ES ha continuato a riunirsi anche dopo la sua messa al bando e, temendo ancora l'esistenza di una Stanza delle Necessità. In vero esercito con il compito di rovesciare dal potere il Ministro della Magia, fa irruzione nella Stanza delle Necessità. Decisa a far espellere il ragazzo, la Umbridge convoca a Hogwarts il Ministro Caramell. Tuttavia Silente si sacrifica per salvare il ragazzo, assumendosi le responsabilità delle azioni; accusato ufficialmente di cospirazione, sconfigge gli Auror del Ministero e sfugge all'arresto da parte di Caramell, perdendo però la carica di Preside e venendo sostituito dalla stessa Umbridge.
Squadra d'inquisizione

La squadra d'inquisizione cattura l'ES

Fondatrice della Squadra d'Inquisizione, una sorta di polizia di Hogwarts, per poter controllare meglio ogni contravvenzione alle nuove regole. I membri della squadra d'inquisizione possono togliere punti agli altri studenti e perfino a Prefetti e Caposcuola. Della squadra d'inquisizione fanno parte, a quanto pare, solo studenti della casa di Serpeverde tra cui: Draco Malfoy, Vincent Tiger, Gregory Goyle, Pansy Parkinson, Millicent Bulstrode e Montague. La squadra d'inquisizione viene sciolta con la fine dell'anno scolastico e il ritorno di Albus Silente nel ruolo di Preside.
199622

Alla fine dell'anno scolastico la nuova Preside arriva a credere che Harry e alcuni suoi amici - aiutati da Sirius Black e dallo stesso Silente - stiano cercando di fabbricare un’arma da usare contro il Ministero; dopo aver tentato di torturare i ragazzi al fine di estorcere loro la verità, Hermione finge di confessare attirando la Umbridge nel cuore della Foresta Proibita, dove dovrebbe esser nascosta l'arma. Qui s'imbattono nei Centauri e la Umbdrige li insulta, finché questi non la aggrediscono spezzandole, inoltre, la bacchetta magica. I centauri vogliono aggredire anche Harry e Hermione, ma Grop, il fratellastro gigante di Hagrid, li salva.

Nel 1996 dopo la scoperta del ritorno di Lord Voldemort, che comporta le dimissioni di Cornelius Caramell, anche la Umbridge è costretta a dimettersi da tutti i suoi incarichi. Continua comunque a lavorare al Ministero della Magia, come si apprende dal colloquio tra Rufus Scrimgeour e Harry Potter nel sesto libro, alla fine del quale la Umbridge partecipa al funerale di Albus Silente.

Umbridge 1997
Nel 1997 entra in possesso del medaglione di Salazar Serpeverde, che ha preso da Mundungus Fletcher, dichiarando di discendere dalla dinastia Selwyn. Ella dimostra infatti la sua parentela sostenendo di portare al collo un medaglione che reca la S di Selwyn: si tratta invece di uno degli Horcrux di Lord Voldemort. Quando Harry, Ron ed Hermione penetrano al Ministero per riprenderlo, scoprono che la Umbridge non è cambiata: tiranneggia i suoi sottoposti controllandoli attraverso l'occhio magico appartenuto un tempo ad Alastor Moody. È attivissima nell'allontanamento dei Nati Babbani dalla comunità magica e viene infatti nominata Presidente della Commissione per il Censimento dei Nati Babbani.

Dopo la caduta di Lord Voldemort, viene processata e rinchiusa ad Azkaban per crimini contro i Nati Babbani e i Mezzosangue.

AspettoModifica

... tozza, con la faccia larga e vizza, il collo corto come quello di zio Vernon e la bocca molto grande e molle. Aveva gli occhi grandi, tondi e un po' sporgenti. Perfino il fiocchetto di velluto nero in equilibrio in cima ai corti capelli ricci gli fece pensare a una mosca che lei stesse per catturare con la lingua lunga e appiccicosa. La sua bacchetta a forme di bacche di piselli è stata ricavata da un legno molto antico".Indossa solamente abiti rosa e verde chiaro, preferendo capi soffici quali cardigan e golf, camicie con vezzose ruche intorno al collo e vesti a fiorami sgargianti. Ama inoltre ornare i suoi capelli con cerchietti, fasce o fiocchetti.

MediaModifica

CuriositàModifica

2530855154 410970c17c

Umbridge nel suo ufficio nel Hogwarts

  • La sua bacchetta magica è particolarmente tozza, e le si addice particolarmente.
  • Il suo ufficio è di moquette rosa, con raffinate tende di pizzo, vasi di fiori variopinti, tavolini ricoperti di centrini e tovagliette, statuine di porcellana ed elaborato mobilio di legno smaltato.
  • J. K. Rowling descrive con molta precisione i piatti ornamentali affissi alle pareti, decorati da miagolanti gattini infiocchettati.
  • Il suo Patronus è un gatto.
  • Come riportato su Pottermore, era Mezzosangue.

NoteModifica