Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Camera dei Segreti

Discussione0
1 354pagine in
questa wiki
Camera-dei-Segreti
Camera dei Segreti
Informazione sul Luogo
Ubicazione

Castello di Hogwarts

Abitanti fissi

Basilisco di Salazar Serpeverde
(Medioevo-1993)

Appartenenza

Famiglia Serpeverde

La Camera dei Segreti (ing: Chamber of Secrets) è una camera sotterranea costruita da Salazar Serpeverde nel medioevo. Fu la casa del suo Basilisco.

DescrizioneModifica

EntrataModifica

File:Camera1.jpg
L'entrata della Camera dei Segreti si trova nel bagno delle ragazze al secondo piano. Vi si accede tramite uno dei rubinetti, quello dov'è inciso un serpente. Dicendo Apriti in Serpentese, il lavandino si muove e rivela una grossa tubatura che porta alla Camera.[1]

CameraModifica

«Si ritrovò nell'ingresso di una sala molto lunga, debolmente illuminata. Pilastri di pietra torreggianti, formati da altri serpenti avvinghiati, si levevano fino al soffitto, perdendosi nel buio e gettango lunghe ombre nere nella strana oscurità verdastra che avvolgeva il luogo.»
— Narratore[2]

StoriaModifica

CostruzioneModifica

Salazar Serpeverde non era d'accordo con gli altri fondatori di Hogwarts, credendo che i maghi Nati Babbani non meritavano un'educazione a Hogwarts. Dopo una disputa fra lui e Godric Grifondoro, Serpeverde lasciò la scuola. Secondo un mito, prima di partire, costruì nel castello una stanza segreta di cui gli altri fondatori ignoravano l'esistenza. Mise un Basilisco nella camera e poi la sigillò affinché nessuno potesse aprirla fino a quando non fosse giunto il suo vero erede. Per molto tempo si cercò questa stanza, ma nessuno fu mai in grado di trovarla, per cui alla fine venne considerata solo una leggenda come scritto nel libro Storia di Hogwarts

Prima aperturaModifica

Secoli dopo, la Camera fu aperta la prima volta durante l'anno scolastico 1942-1943 da uno studente che si chiamava Tom Riddle, discendente di Serpeverde stesso. Parlando il Serpentese, Riddle riuscì a controllare il Basilisco, ordinandolo di attaccare gli studenti Nati Babbani.

Ultima vittima era una studentessa che si chiamava Mirtilla, che fu uccisa proprio nel bagno dove si trova l'ingresso alla Camera. In seguito alla morte di Mirtilla, Tom sigillò nuovamente la camera per evitare che la scuola venisse chiusa ed essere quindi obbligato a tornare all'orfanotrofio in cui viveva.

Riddle incastrò Rubeus Hagrid, uno studente del terzo anno, che convenientemente aveva un Acromantula che si chiamava Aragog come animale da compagnia. Riddle convinse il preside della scuola, Armando Dippet che fosse Hagrid ad aprire la Camera, Hagrid fu espulso e Riddle ricevette un premio per servigi speciali resi alla scuola.

Albus Silente, allora Professore di Trasfigurazione, non si fidava di Tom e siccome non era più sicuro aprire la Camera, decise di aspettare il momento più opportuno per riprendere le sue attività. Creò una forma preservata di se stesso nel suo diario, rendendolo un Horcrux.

Seconda aperturaModifica

La Camera fu aperta la seconda volta nel 1992 da Ginny Weasley che era posseduta dal diario di Tom Riddle, il quale fu messo nel calderone della ragazzina da Lucius Malfoy un giorno alla biblioteca il Ghirigoro.

Molti studenti sono stati pietrificati dal Basilisco, incluso Colin Canon, Justin Finch-Fletchley, Penelope Light e Hermione Granger, e anche il fantasma di Nicholas de Mimsy-Porpington e la gatta di Argus Gazza, Mrs Norris. Fortunamente, nessuno è stato ucciso questa volta, e tutti sono stati guariti con la Pozione Ricostituente alla Mandrgola.

ImagesCAFBCKNB

Harry mentre uccide il Basilisco nella Camera dei Segreti

Il 29 maggio 1993, Ginny fu rapita dal ricordo di Tom, che si nutriva della sua anima con l'intenzione di riportarsi in vita. Harry Potter, Ron Weasley e Gilderoy Allock entrarono nella Camera dei Segreti per salvarla.
La camera dei segreti

Harry e Ginny nella camera.

Fanny, la Fenice di Albus Silente, venne e portò a Harry il Cappello Parlante, in cui Harry trovò la Spada di Godric Grifondoro. Poi, Fanny rese cieco il Basilisco affinché Harry potesse attaccarlo senza paura di esser pietrificato o ucciso. Harry riuscì ad uccidere il Basilisco, ma non prima di esser morso dal serpente. Fanny curò la ferita di Harry e Harry distrusse il diario usando la zanna del basilisco, riportando in vita Ginny.

Terza AperturaModifica

Erererere

Ron e Hermione nella Camera dei Segreti

Nel 1998, Ron e Hermione tornarono nella camera per prendere una zanna del basilisco, con cui distrussero l'Horcrux appena recuperato, la Coppa di Tosca Tassorosso e non solo, anche l'ultimo degli Horcrux cioè Nagini, il serpente di Voldemort.

NoteModifica

  1. Harry Potter e la Camera dei Segreti - Capitolo 16: La Camera dei Segreti
  2. Harry Potter e la Camera dei Segreti - Capitolo 17: L'Erede di Serpeverde

Nella rete di Wikia

Wiki a caso