Fandom

Italian Harry Potter Wiki

Aragog

1 507pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Jaragog.jpg
Aragog
Informazione biografica
Informazione fisica
Specie

Acromantula

Sesso

Maschile

Occhi

Bianchi

Famiglia
Parenti
  • Mosag (Moglie)
  • Tanti figli e nipoti
Affiliazione
Lealtà

Rubeus Hagrid

«E dal bel mezzo della caliginosa ragnatela a cupola, molto lentamente, emerse un ragno delle dimensioni di un piccolo elefante. La schiena e le zampe erano grigie e sulla testa orribile, fornita di chele, spiccavano gli occhi color bianco latte. Era cieco.»
— Narratore[1]

Aragog fu un'Acromantula, una specie di ragno grandissimo e molto pericoloso. Fu l'animale domestico di Rubeus Hagrid quando studiò a Hogwarts e in seguito fu liberato nella Foresta Proibita.

Biografia

Infanzia

«Io vengo da una terra lontana. Un viaggiatore mi ha dato a Hagrid quando ero un uovo.»
— Aragog[1]

L'uovo di Aragog proveniva da un paese lontano della Scozia e fu donato da un viaggiatore ad Hagrid. Quando Aragog nacque, Hagrid lo tenne in un armadio a Hogwarts.

Apertura della Camera dei Segreti

«Credevano che fossi io il mostro che vive in quella che loro chiamano la Camera dei Segreti
— Aragog[1]

Quando Tom Riddle aprì la Camera dei Segreti nel 1942, Aragog fu incastrato da Tom come l'assassino di Mirtilla. Hagrid aiutò Aragog a fuggire nella Foresta Proibita. Poco dopo, Hagrid fu espulso della scuola.

Hagrid divenne Custode della Chiave a Hogwarts e così continuò ad andare a trovare Aragog, dandogli anche una moglie, Mosag, con cui Aragog ebbe una grandissima famiglia.

La storia si ripete

«Hagrid non ha mai aperto la Camera dei Segreti [...] era innocente.»
Harry Potter[1]

Nel 1992, la Camera dei Segreti fu aperta di nuovo. Cornelius Fudge arrestò Hagrid come sospetto, ma prima di esser portato ad Azkaban, egli disse a Harry e Ron di "seguire i ragni". Facendolo, Harry e Ron incontrarono Aragog, che raccontò ad essi la vera storia, la verità: non era lui il mostro della Camera dei Segreti, ma una creatura temuta da tutti i ragni (i ragazzi scopriranno che si tratta del Basilisco grazie anche ad un appunto scritto da Hermione in biblioteca).  Dopo averglielo detto, permette e dice ai suoi figli ragni di mangiarli. Fortunamente, la macchina volante di Arthur Weasley salvò i ragazzi, che fuggirono della foresta.

Morte

«Aveva visto Hagrid regalare un orsacchiotto a un cucciolo di drago, tentare di mettere a dormire in scatole piene di cuscini giganteschi scorpioni con ventose e pungiglioni, tentare di ragionare con quel gigante brutale del suo fratellastro, ma questa era sicuramente la più incomprensibile delle mostruose fantasie di Hagrid: Aragog, il gigantesco ragno da cui lui e Ron erano sfuggiti per un pelo quattro anni prima»
— Narratore[senza fonte].

Aragog morì il 20 aprile 1997. Hagrid, Harry Potter e Horace Lumacorno assistettero al suo funerale. Il professor Lumacorno prese l'opportunità di "acquistare" un po' del veleno di Aragog.

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 Harry Potter e la Camera dei Segreti - Capitolo 15: Aragog

Inoltre su Fandom

Wiki a caso