Fandom

Italian Harry Potter Wiki

Albus Silente

1 513pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Albus Percival Wulfric Brian Silente (ing: Albus Percival Wulfric Brian Dumbledore) fu il Mago più potente del suo tempo. Divenne Preside di Hogwarts e Capo del Wizengamot.

Biografia

Famiglia e adolescenza

Primo dei tre figli di Percival e Kendra Silente, Albus Silente nacque il 26 agosto del 1881 nel paesino di Mould-on-the-Wold.

Durante i suoi primi anni di vita, Ariana, la sorella di Silente, manifestò i primi segni della magia e alcuni ragazzi Babbani la attaccano, spaventati dal potere della bambina, che non riuscivano a comprendere. Ariana non riportò ferite o lesioni particolarmente gravi, ma rimase segnata psicologicamente dall'esperienza e da allora si rifiutò di utilizzare i suoi poteri. Ariana però non poteva sbarazzarsi della magia e questa, inutilizzata e repressa, finì per far impazzire la sorella di Albus, che da allora potè utilizzare i sui poteri solo in maniera incontrollata e pericolosa ( in momenti di rabbia e instabilità emotiva). Il padre, Percival Silente, cercando di vendicarsi, attaccò i ragazzi babbani e per questo fu arrestato e portato nella prigione di Azkaban. Non tentò di scagionarsi, poiché temeva che, rivelando la situazione di Ariana, questa sarebbe stata considerata pericolosa e rinchiusa all'Ospedale di San Mungo per malattie e ferite magiche, in quanto non potendo controllare i suoi poteri era un pericolo per lo statuto di segretezza dei Maghi.

Dopo l'arresto di Percival la famiglia Silente si trasferì a Godric's Hollow dove, a causa dell'atteggiamento della madre, si ritrovò isolata dal resto della comunità.

AAAriana sielnte.jpg

Ariana Silente, sorella di Albus Silente.

Educazione a Hogwarts

Primo Anno

Albus cominciò a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts il 1 settembre 1892. Fu smistato nella Casa di Grifondoro.[3] Divenne da subito amico di Elphias Doge. Il ragazzo era guarito da poco dal vaiolo di drago e perciò non era più contagioso, ma era ancora pieno delle cicatrici provocate dalla malattia e nessuno osava avvicinarglisi. Solo Albus, dimostrando una innata dote per l'andare oltre le apparenze, si degnò di parlare con il povero Doge e fu proprio questo a far nascere la grande amicizia che ci fu fra i due. L'inizio del suo primo anno fu caratterizzato fai mormorii su ciò che il padre di Silente fece ai Babbani che avevano attaccato la figlia. Alcuni giovani maghi si avvicinano ad Albus pensando che avesse le loro stesse idee sulla purezza del sangue fra maghi, ma questo non li aiutò a diventare amici di Silente che cercò di evitare questo tipo di persone. Nonostanteciò dopo pochi mesi la fama di Albus eclissò quella del padre, e il ragazzo divenne semplicemente il più brillante studente che Hogwarts avesse mai avuto. Non solo vinse tutti i premi messi in palio dalla scuola di magia, ma presto entrò in corrisponsenza con importanti maghi del tempo, come Nicolas Flamel (importante alchimista) e Bathilda Bath (storica della magia).

Terzo Anno

Nel suo terzo anno, Albus scelse di studiare Antiche Rune e almeno un'altra materia, che non era Divinazione.

Quinto Anno

Silente divenne Prefetto.

Settimo Anno

Nel suo settimo anno, Albus divenne Caposcuola. Sostenne gli esami M.A.G.O., e Griselda Marchbanks affermò di averlo esaminato in Incantesimi e in Trasfigurazioni e ammise di "non aver mai visto nessun altro fare cose simili con una bacchetta".

Tragedia dopo la Scuola

Dopo la scuola, Silente aveva intenzione di partire per un giro del mondo tradizionale fra i maghi giovani con il suo amico, Doge. La notte prima della sua partenza, però,mentre lui e Doge erano al Paiolo Magico pronti a partire, sua madre fu uccisa dalla magia incontrollata di sua sorella Ariana, lasciando ad Albus il ruolo di capo-famiglia e bloccando, quindi, la partenza. Albus tornò a Godric's Hollow pieno di amarezza per la sua situazione.

Index.jpg

Gellert Grindelwalt

Quando Albus si sentiva ormai finito, costretto ad una vita in cui non avrebbe potuto ottenere ciò che meritava in quanto mago dalle grandi capacità, Bathilda Bath gli presentò il suo pro-nipote Gellert Grindelwald, un mago che stava facendo una ricerca sui Doni della Morte. Grindelwald e Silente, della stessa età, divennero amici e Albus aderì alle idee di Grindelwald in merito alla dominazione dei Maghi sui Babbani e ,insieme, progettarono la loro ascesa al potere. Al tempo Silente si rendeva conto dell'oscurità dei progetto di Grindelwald ma, per un certo periodo, mise a tacere la propria coscienza, anche in virtù del fatto che, (secondo alcune indiscrezioni dell'autrice) si era invaghito di Grindelwald.

Due mesi dopo, Aberforth, il fratello di Silente, che non era d'accordo con le idee di Grindelwald, accusò Albus di negligenza nella cura della sorella Ariana. Grindelwald usò la Maledizione Cruciatus contro Aberforth, e fra i tre ragazzi cominciò un duello. Ariana tentò di intervenire, buttandosi fra i tre maghi, probabilmente nell'intento di aiutare Aberforth, ma rimase uccisa da una maledizione vagante. Così Grindelwald fuggì, per paura di essere accusato dell'ennesimo crimine e lasciando Albus sconvolto. Ritenendolo responsabile della morte della sorella, Aberforth, durante il funerale, aggredì Albus, rompendogli il naso. Evitò poi per lungo tempo ogni contatto con lui.

Carriera ad Hogwarts

Riddle e Silente al Orfantrofio.jpg

Silente spiega a Tom Riddle che è un mago.

Silente tornò ad Hogwarts, questa volta come Professore di Trasfigurazione. In quel periodo si assunse il compito di spiegare ai bambini maghi Nati Babbani della magia e di Hogwarts. Uno di questi bambini era Tom Riddle (mago Mezzosangue), il mago che sarebbe diventato Lord Voldemort.

Nel 1943, Tom Riddle aprì la Camera dei Segreti e, su suo ordine, il Basilisco di Salazar Serpeverde, pietrificò alcuni studenti e uccise Mirtilla Malcontenta. Benché Silente sospettasse di Tom, il futuro Mago Oscuro, ben voluto da tutti i professori, riuscì ad incastrare Rubeus Hagrid. Hagrid venne espulso da Hogwarts, ma Silente riuscì a farlo restare a Hogwarts assumendolo come Guardiacaccia della scuola.

Mentre Silente insegnava ad Hogwarts, Gellert Grindelwald divenne sempre più potente, reclutando un esercito formato da uomini provenienti da tutta Europa. Trovò la Bacchetta di Sambuco, che usò per terrorizzare il continente. Nel 1945 Silente rintracciò il mago oscuro e i due duellarono. Il duello passerà alla storia come il più mitico mai combattuto. Albus vinse il duello, tenendo la Bacchetta di Sambuco, e Grindelwald fu imprigionato. Per la sconfitta di Grindelwald, Silente venne insignito dell'ordine di Merlino, prima classe.

Nel 1956, Silente divenne Preside della Scuola, succedendo ad Armando Dippet. Gli fu offerto per tre volte l'incarico di Ministro della Magia, ma Silente rifiutò sempre. Infatti, a causa dell'esperienza con Grindelwald, riteneva di non essere adatto al potere. Nonostanteciò rimase in contatto con il Ministero per poter dare consigli ai vari Ministri che si successero negli anni.

Poco dopo la nomina di Silente a Preside, Tom Riddle tornò a Scuola per chiedere il posto di Professore di Difesa contro le Arti Oscure. Riddle era già diventato da tempo un mago oscuro, (avendo già creato alcuni horcrux) e nonostante non fosse ancora stato sfigurato completamente dalla magia oscura, non aveva più il bell'aspetto dei tempi in cui era uno studente. Voldemort avrebbe voltuo da tempo diventare insegnante a Hogwarts, difatti aveva già fatto richiesta per la cattedra di difesa contro le arti oscure alla fine del suo corso di studi ma, troppo giovane per ottenera, era stato respinto dal preside Dippet. Anche Silente, dopo aver accolto Riddle con garbo, lo respinse, sospettando già delle malefatte del mago oscuro. Sarebbe stato un rischio enorme assumere un mago come Voldemort che, come professore, avrebbe goduto di un grande ascendente sui giovani maghi, che avrebbe potuto convincere a diventare dei Mangiamorte ( era probabilmente questo il fine ultimo di Voldemort nel voler diventare professore).

Nel 1971, Silente permise ad un giovane Lupo mannaro, Remus Lupin, di frequentare la scuola di magia e stregoneria. Dispose la Stamberga Strillante come luogo in cui Lupin potesse trasformarsi e, per impedire che gli studenti raggiungessero il posto, piantò davanti l'ingresso del passaggio segreto che portava alla stamberga, un Salice Schiaffeggiante.

Silente Sonorus.jpg

Prima Guerra dei Maghi

Silente fondò l'Ordine della Fenice, un'organizzazione segreta di maghi e streghe che voleva lottare contro Lord Voldemort e i suoi Mangiamorte.  

Durante la guerra, Sybill Trelawney contattò Silente per chiedergli il posto di Professoressa di Divinazione. Non credendo nella Divinazione, Silente le diede un colloquio perché Sybill era la pro-pro-nipote di Cassandra Trelawney, una veggente celebrata. Durante il colloquio, Silente trasse la conclusione che Trelawney non era una vera veggente. Stava per partire quando Sybill andò in una vera trance. Assisté alla formulazione di una profezia, nella quale veniva predetta la caduta di Voldemort causata da un bambino. Severus Piton riuscì ad origliare una parte di questa profezia, riferendola al suo signore, Voldemort. Per proteggere Trelawney, Silente la impiegò.

In seguito, Piton andò da Silente, sconvolto dal fatto che Voldemort pensasse che Harry Potter, il figlio della sua amica
Severus-Piton.jpg
d'infanzia, fosse il bambino della profezia. Chiese a Silente di proteggerli. Silente consigliò a Lily e James Potter di usare l'Incanto Fidelius sulla loro casa. Il loro Custode Segreto (Silente credeva fosse Sirius Black, mentre in realtà era Peter Minus) li tradì, Lord Voldemort uccise James e Lily, ma quando provò ad usare l'Avada Kedavra sul loro figlio, l'anatema rimbalzò distruggendo il corpo del Signore Oscuro.

Hagrid ritrovò Harry tra le rovine della casa, lo portò a Privet Drive n°4, la casa dei suoi zii. Silente fece in modo che Harry fosse protetto fintanto che avesse potuto chiamare quel luogo casa sua.

Fra le Guerre (1991-1992)

Durante l'estate del 1991, lui e il suo grande amico Nicolas Flamel cominciarono a sospettare che la Pietra Filosofale non fosse più al sicuro, pertanto, chiese ad Hagrid di prendere la Pietra dalla Camera Blindata 713 alla Banca dei Maghi Gringott e di portarla ad Hogwarts. Lo stesso giorno in cui avvenne lo spostamento, qualcuno entrò nella camera 713, trovandola vuota.

La vecchIaia e la morte

Durante i suoi ultimi anni di vita Silente si dedicò soprattutto alla ricerca degli horcrux del mago oscuro Voldemort. In particolare, nell'estate del 1996, riuscì a trovare il secondo horcrux, l'anello della madre di Voldemort (il primo era il diario di Tom Riddle). Eccitato per il ritrovamento, imprudentenente, Silente toccò l'anello e venne colpito da una potente maledizione. Riuscì a portare con sé l'anello ma la maledizione risultò inguaribile e nonostante Severus Piton riuscì a circoscriverla alla mano, lasciò a Silente pochi mesi di vita. Così Albus, cosciente del fatto che Voldemort aveva ordinato al giovane Draco Malfoy di ucciderlo, chiese a Piton di compiere l'atto fatale. In questo modo avrebbe risparmiato a Draco, un ragazzo in balia di idee malsane ancora in tempo per redimersi, una terribile azione e avrebbe permesso a Piton di guadagnarsi l'incondizionata fiducia del Signore Oscuro, in modo da poter fare da poter intralciare i piani di Voldemort. Inoltre uccidendo Silente, Piton avrebbe avuto il possesso della Bacchetta di Sambuco, rendendola meno potente nelle mani del mago oscuro. In un imprecisato giorno di Giugno del 1997, Albus Silente morì, per mano di Sevrus Piton, proprio come aveva pianificato. Le sue azioni furono propedeutiche per la futura sconfitta di Lord Voldemort, permettendo ai maghi dell'Ordine della Fenice e dell'Esercito di Silente di vincere la battaglia di Hogwarts e a Harry Potter, Hermione Grenger e Ron Weasley di trovare gli horcrux e successivamente di uccidere Voldemort.

Il funerale e il luogo di sepoltura

Albus Silente fu l'unico Preside di Hogwarts ad essere seppellito sul territorio della scuola di magia. D'altronde, come affermò lo stesso Rubeus Hagrid, fu anche il Preside che portò maggiori benefici al mono magico e a Hogwarts stessa. Il suo funerale fu seguito da una grande moltitudine di maghi, streghe e varie creature magiche.

Aspetto

«Era alto, magro e molto vecchio, a giudicare dall'argento dei capelli e della barba, talmente lunghi che li teneva infilati nella cintura. Indossava una tunica, un mantello color porpora che strusciava per terra e stivali con i tacchi alti e le fibbie. Dietro gli occhiali a mezzaluna aveva occhi azzurro chiaro, luminosi e scintillanti, e il naso era molto lungo e ricurvo, come se l'avesse rotto almeno un paio di volte.»
— Narratore[4]

Conoscenze e capacità magiche

  • Plurilingue: Parlava il linguaggio delle Sirene Capiva il Maridese, il Gobbledegook (Lingua dei Goblin) e il Serpentese.
  • Invisibilità: poteva rendersi invisibile senza dover usare il Mantello dell'Invisibilità grazie a potenti Incantesimi di dissuasione
  • Legilimante e Occlumante:Silente era molto abile sia nell’Occlumazia che nella Legilimanzia. Molte persone, in particolar modo Harry Potter, spesso notavano che Silente fosse in grado di leggere nelle loro menti e decifrare cosa stessero pensando. Ad ogni modo, alcuni mangiamorte, come Barty Crouch Jr. hanno dato prova di essere degli ottimi Occlumanti e furono in grado di ascondere i propri pensieri da lui.
  • Incantesimi:Albus fu conosciuto soprattutto per essere molto abile in Incantesimi. Fu in grado di evocare il proprio Incanto Patrono con estrema facilità e di utilizzare il complicatissimo Incanto Fidelius.
  • Trasfigurazione
  • Duelli
  • Conoscenza e Padronanza della magia

Carriera al di fuori di Hogwarts

Etimologia

Nei libri della Rowling i nomi nascondono un significato (come del resto è usuale nelle favole), specie se si tratta di un personaggio fondamentale per la storia come Albus Silente (in originale Albus Dumbledore). Nel nome originale del preside di Hogwarts possiamo ritrovare significati profondamente legati alla tradizione britannica che, per un'autrice che ha avuto una formazione classica, non sono dovuti al caso. Segue l'analisi del nome nella sua versione originale Albus Percival Wulfric Brian Dumbledore: in italiano si è scelto di tradurre il cognome in "Silente" in quanto filtra "l'aura di superiore saggezza" e ai traduttori "è sembrato il più autorevole tra tutte le variazioni possibili suggerite dall'originale". L'autrice, a proposito di questa traduzione, ha dichiarato: "La traduttrice si è basata sulla parola dumb nel cognome, che significa muto". In realtà, come fa notare la Rowling, mbledore è una forma antica della parola bumblebee, significa bombo (a volte impropriamente tradotto calabrone). "L'ho scelto perché avevo l'idea di questo mago sempre in movimento. Per me il nome Silente è una totale contraddizione. Ma il libro è molto popolare anche in Italia, il che significa che la cosa non disturba per niente gli italiani!".

  • Albus deriva dall'aggettivo latino che significa "bianco" e ricorda anche Albion un nome molto antico di tradizione arturiana per "Britannia".
  • Percival è colui il quale, fra i cavalieri di Re Artù impegnati nella ricerca del Santo Graal, riuscirà a trovare la preziosa coppa. Altri due personaggi della serie portano questo nome: Percy Weasley (fratello maggiore di Ron) e Percival Silente (padre di Albus e Abeforth).
  • Wulfric può prestarsi ad una interessante speculazione linguistica che collegherebbe Silente con il poema britannico di Beowulf: Beowulf infatti ha il significato di "orso potente" (beo) e "lupo" (wulf), mentre il secondo nome di Silente può essere diviso in "lupo" e "potere, autorità-governo" (rule). In questa similitudine Silente è l'eroe Beowulf mentre Grindelwald è il nemico Grendel.
  • Brian è un nome da associare ai re nella tradizione celtica, in particolare irlandese: Brian Boru fu sovrano d'Irlanda nell'XI secolo.
  • Dumbledore (Silente) è la parola in inglese antico per "bombo" (vedi sopra). Ma la parola ha un altro possibile significato che si riferisce ad una particolare foggia di cappello, in voga a Londra alla fine del XIX secolo. Se si considera questa possibilità il nome assumerebbe il significato di "bianco cappello" che in inglese è il termine usato per identificare l'eroe di una storia (derivato dal fatto che nei western americani, il cowboy buono portava sempre un cappello bianco) e non parrebbe affatto strano che l'autrice abbia chiamato il suo grande eroe del bene White Hat.

Curiosità

  • È ritratto sulle Figurine delle Cioccorane.
  • Una teoria dei fan asserirebbe che Silente in realtà sia Ronald Weasley, tornato indietro nel tempo in vecchiaia. La teoria è di fatto smentita da ciò che la Rowling ha raccontato sulla storia di Silente, ma ha comunque una forte presa su alcuni fan sul web. Silente e Ron avrebbero infatti molti aspetti fisici e caratteriali in comune, hanno entrambi i capelli rossi e entrambi si sono feriti alla gamba sinistra ad un certo punto della loro vita. Inoltre adorano i dolci al cioccolato e secondo la descrizione del libro entrambi hanno le mani grosse e il naso lungo.

Traduzioni del nome

   Arabo: ألباس دمبلدور
   Bengali: অ্যালবাস ডাম্বলডোর (Albas Damboldor)
   Bulgaro: Албус Дъмбълдор
   Catalano: Albus Dumbledore
   Cinese (Tradizionale): 阿不思.鄧布利多
   Cinese (Taiwan): 阿不思.鄧不利多教授
   Ceco: Albus Brumbál
   Coreano: 알버스 덤블도어
   Ebraico: אלבוס דמבלדור
   Francese: Albus Dumbledore
   Gallese: Albus Dumbledore
   Greco antico: Διμπλόδωρος'
   Greco moderno: Άλμπους Νταμπλντορ (Διευθυντής)
   Hindi: डम्बल्डोर
   Inglese: Albus Dumbledore
   Italiano: Albus Silente
   Giapponese: Albus Dumbledore (アルバス・ダンブルドア, Arubasu Danburudoa?)
   Lettone: Baltuss Dumidors (balts = bianco)
   Lituano: Albas Dumbldoras
   Norvegese: Albus Humlesnurr
   Olandese: Albus Perkamentus (perkament = pergamena)
   Persiano: آلبوس دامبلدور
   Polacco: Albus Dumbledore
   Portoghese (Brasile): Alvo Dumbledore (alvo = bianco, pulito)
   Rumeno: Albus Dumbledore
   Russo: Альбус Дамблдор (Al'bus Dambldor)
   Serbo: Albus Dambldor
   Slovacco: Albus Dumbledore
   Spagnolo: Albus Dumbledore
   Tedesco: Albus Dumbledore
   Tailandese: อัลบัส ดัมเบิลดอร์
   Turco: Albus Dumbledore

Informazione Cinematografica

  • Nei primi due film, il ruolo di Silente è interpretato da Richard Harris. Sfortunamente, lui morì nel 2002.
  • Da Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban il ruolo è interpretato da Michael Gambon.
  • In tutti e otto film, il doppiatore italiano di Silente è Gianni Musy.
  • È in corso la ricerca di un nuovo attore per interpretare Albus Silente giovane, nel seguito del film: "Animali dantastici e dove trovarli".

Note

  1. Web-chat con J.K. Rowling - 2007 (Inglese)
  2. Harry Potter e la Camera dei Segreti - Capitolo 17: L'Erede di Serpeverde
  3. Errore nella funzione Cite: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore MBG
  4. Harry Potter e la Pietra Filosofale - Capitolo 1: Il bambino che è soppravissuto

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso