Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Albus Potter

1 430pagine in
questa wiki
Discussione1


Albus "Al" Severus Potter è un Mago.

BiografiaModifica

Infanzia Modifica

Albus è il secondogenito di Harry Potter e Ginny Weasley, da sempre il bersaglio prediletto del fratello James.

Educazione a HogwartsModifica

Primo AnnoModifica

Harry Ginny e Albus.jpg

Albus e i suoi genitori arrivano alla Stazione di King's Cross.

Il 1 settembre 2017, Albus andò alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts per la prima volta. Prese l'Espresso per Hogwarts con suo fratello James e sua cugina Rose Weasley.

Prima di andare, Albus confidò a suo padre la paura di essere smistato nei Serpeverde, ma Harry, per rassicurarlo, gli disse che l'uomo più coraggioso che abbia mai conosciuto, Severus Piton, era un Serpeverde, e che poteva chiedere al Cappello Parlante di essere assegnato a Grifondoro perché il cappello parlante tiene conto delle richieste.

AspettoModifica

Albus somigliava molto a suo padre nell'aspetto, nel senso che aveva gli stessi disordinati capelli neri, e gli stessi occhi verdi. Era l'unico figlio di Harry ad aver ereditato il colore degli occhi della nonna paterna.

PersonalitàModifica

Harry abbraccia Albus.jpg

Albus abbraccia suo padre.

A differenza del chiassoso ed estroverso James, Albus era un bambino tranquillo e introverso. Era piuttosto insicuro e sembra avere un rapporto particolarmente stretto con suo padre. 

RelazioniModifica

GenitoriModifica

Albus ha un rapporto particolare con il padre. Quando si sente insicuro sulla sua sorte a Hogwarts, è il padre a consolarlo.

CuginiModifica

Albus James e Rose sull'Espresso per Hogwarts.png

Rose, Albus e James sull'Espresso per Hogwarts.

Albus e sua cugina Rose sono coetanei. Sembrano essere molto uniti, e condividono la paura dell'assegnazione della case. .

CuriositàModifica

  • Il fatto che Albus sia l'unico ad aver ereditato gli occhi di Lily Evans può essere interpretato come un riferimento simbolico al suo omonimo, Severus Piton, che era innamorato di lei e al quale piacevano moltissimo i suoi occhi.

Al CinemaModifica