Wikia

Italian Harry Potter Wiki

Aberforth Silente

Discussione0
1 354pagine in
questa wiki
Aberforth Silente
Informazione biografica
Discendenza

Mezzosangue

Alias

Ab

Informazione fisica
Specie

Umano

Sesso

Maschile

Capelli

grigi

Occhi

Azzurri

Informazione di famiglia
Parenti
Caratteristiche magiche
Patronus

Capra

Affiliazione
Occupazione

Proprietari del pub La Testa di Porco

Casa
13~0
Lealtà

Famiglia Silente

Storia in generaleModifica

Aberforth Silente (Aberforth Dumbledore) (1883, in base alle informazioni ricavate dai libri) è un personaggio della serie di libri di Harry Potter, scritta ed ideata da J. K. Rowling.

Aberforth è il fratello minore di Albus Silente (Albus Dumbledore) e fa il barista nel pub "Testa di Porco" ("Hog's head") nel villaggio di Hogsmeade. Questa informazione non compare nei primi libri (anche se si può intuire da alcuni indizi), ma è stata fornita dall'autrice stessa e dal settimo libro [1].

Viene menzionato per la prima volta nel quarto libro quando viene nominato da suo fratello a causa di un processo che Aberforth ha avuto per aver "condotto esperimenti illegali su di una capra". A detta di molte persone che lo conoscono superficialmente, è un po' "strano".

Nel quinto libro appare nuovamente come membro dell'"Ordine della Fenice".

Per quanto riguarda il sesto libro, lo si ritrova in due punti: prima in compagnia di Mundungus Fletcher e poi al funerale del fratello Albus nel giugno 1997 dopo il presunto tradimento di Severus Piton. Lo stesso Silente afferma in un ricordo mostrato a Harry nel Pensatoio di aver utilizzato il fratello come fonte di informazioni.

Nel settimo libro Aberforth ha notevole importanza, in quanto rivela la travagliata storia della famiglia Silente, e in particolare la lite tra Albus, Aberforth e il mago Gellert Grindelwald circa la loro povera sorella Ariana Silente, che morta tragicamente. Per questo motivo Aberforth non perdonerà mai del tutto Albus.

Questo personaggio veglia su Harry grazie ad uno degli specchi gemelli di Sirius che ha

My patronus

Il patronus di Aberforth Silente

acquistato da Mundungus: sarà lui infatti ad inviare Dobby in soccorso dei ragazzi prigionieri nella castello di Lucius Malfoy. Il barista salva Harry, Ron ed Hermione da Dissennatori e Mangiamorte quando i tre si materializzano ad Hogsmeade. Attraverso un ritratto di Ariana che collega il pub con la Stanza delle Necessità, il trio guidato da Neville può penetrare ad Hogwarts.

Inoltre per la stessa via (con qualche disappunto del nostro) vengono fatti evacuare dalla scuola tutti gli studenti più giovani.

Aberforth si unisce poi alla lotta all'interno del castello.

Dopo la sconfitta di Voldemort ritorna alla Testa di Porco, continuando a fare il barman.

Nel film Harry Potter e l'Ordine della Fenice Il personaggio di Aberforth è stato interpretato da Jim McManus[2]

Note Modifica

  1. Come confermato dall'autrice in questo post del 15 agosto 2004 sul suo sito.
  2. Filmografia di Jim McManus

Voci correlate Modifica

Nella rete di Wikia

Wiki a caso